CECITA` di SARAMAGO JOSE`

 Copertina volume

IN UN TEMPO E UN LUOGO NON PRECISATI, ALL`IMPROVVISO L`INTERA POPOLAZIONE DIVENTA CIECA PER UN`INSPIEGABILE EPIDEMIA. CHI E` COLPITO DA QUESTO MALE SI TROVA COME AVVOLTO IN UNA NUBE LATTIGINOSA E NON CI VEDE PIU`. LE REAZIONI PSICOLOGICHE DEGLI ANONIMI PROTAGONISTI SONO DEVASTANTI, CON UN`ESPLOSIONE DI TERRORE E VIOLENZA, E GLI EFFETTI DI QUESTA MISTERIOSA PATOLOGIA SULLA CONVIVENZA SOCIALE RISULTERANNO DRAMMATICI. I PRIMI COLPITI DAL MALE VENGONO INFATTI RINCHIUSI IN UN EX MANICOMIO PER LA PAURA DEL CONTAGIO E L`INSENSIBILITA` ALTRUI, E QUI SI MANIFESTA TUTTO L`ORRORE DI CUI L`UOMO SA ESSERE CAPACE. NEL SUO RACCONTO FANTASTICO, SARAMAGO DISEGNA LA GRANDE METAFORA DI UN`UMANITA` BESTIALE E FEROCE, INCAPACE DI VEDERE E DISTINGUERE LE COSE SU UNA BASE DI RAZIONALITA`, ARTEFICE DI ABBRUTIMENTO, VIOLENZA, DEGRADAZIONE. NE DERIVA UN ROMANZO DI VALENZA UNIVERSALE SULL`INDIFFERENZA E L`EGOISMO, SUL POTERE E LA SOPRAFFAZIONE, SULLA GUERRA DI TUTTI CONTRO TUTTI, UNA DURA DENUNCIA DEL BUIO DELLA RAGIONE, CON UN CATARTICO SPIRAGLIO DI LUCE E SALVEZZA.


Prezzo: 9,50 € invece di 10,00 €

Disponibile

Dettagli volume

Editore: FELTRINELLI
Formato: tascabile
Data pubblicazione: 25/02/2013
Codice ISBN: 9788807881572
Collana: UNIVERSALE ECONOMICA
Quantità   
 Login




  
Registrati
Dimenticato password?