MORTE E LA PRIMAVERA (LA) di RODOREDA MERCE`

 Copertina volume

IN UN PAESE SENZA NOME RETTO DA LEGGI CRUDELI - UOMINI COSTRETTI A DIMOSTRARE IL PROPRIO CORAGGIO NUOTANDO NEL FIUME CHE SCORRE SOTTO IL PAESE, PERSONE SEPPELLITE NEGLI ALBERI - UN ADOLESCENTE SI RITROVA ALL`IMPROVVISO ORFANO. SOLO, DOVRA` IMPARARE A DESTREGGIARSI E A PROTEGGERSI DALLA DIFFIDENZA DEI SUOI CONCITTADINI IN UN MONDO CLAUSTROFOBICO CHE NON COMPRENDE E NON ACCETTA. FINCHE` UN GIORNO ANCHE IN LUI, COME NELLE MONTAGNE INCONTAMINATE CHE CIRCONDANO IL PAESE, NON SI RISVEGLIERA` LA \\PRIMAVERA\\, OVVERO L`AMORE. INTERPRETATO SPESSO COME UN`ALLEGORIA DELLA VITA IN UN REGIME TOTALITARIO, \\LA MORTE E LA PRIMAVERA\\ E` UN ROMANZO SUL POTERE, L`ESILIO E LA SPERANZA CHE IN UNA SOCIETA` CONFORMISTA GERMOGLIA ANCHE DAL PIU` PICCOLO GESTO D`INDIPENDENZA.


Prezzo: 15,67 € invece di 16,50 €

Disponibile

Dettagli volume

Editore: LA NUOVA FRONTIERA
Pagine: 224
Data pubblicazione: 21/05/2020
Codice ISBN: 9788883733703
Quantità   
 Login




  
Registrati
Dimenticato password?