STANZA NUMERO 30. CRONACHE DI UNA VITA (LA) di BOCCASSINI ILDA

 Copertina volume

ARRIVATA NEL 1979 ALLA PROCURA DI MILANO, ILDA BOCCASSINI CAPISCE SUBITO CHE LA VITA NON SARA` FACILE. RACCOGLIENDO IL PALESE MALUMORE DELL`ALLORA PROCURATORE, IL \\CORRIERE DELLA SERA\\ COMMENTA IL GIORNO STESSO CHE \\IL LAVORO INQUIRENTE POCO SI ADATTA ALLE DONNE: MATERNITA` E PREOCCUPAZIONI FAMIGLIARI MALE SI CONCILIANO CON UN LAVORO DURO, STRESSANTE E ANCHE PERICOLOSO\\. INIZIA COSI` PER \\ILDA LA ROSSA\\ UN CORPO A CORPO DENTRO E FUORI LA PROCURA, CHE DURERA` FINO AL GIORNO DELLA PENSIONE, NEL DICEMBRE 2019. IL LAVORO E` DURO, CERTO, MA ENTUSIASMANTE GIA` DAL PRIMO PERIODO, A PARTIRE DAI SUCCESSI OTTENUTI INSIEME A GIOVANNI FALCONE NELL`INDAGINE \\DUOMO CONNECTION\\, CHE SVELA LA PRESENZA DI COSA NOSTRA A MILANO. FINO AL GIORNO IN CUI TUTTO FINISCE E TUTTO COMINCIA: IL 23 MAGGIO 1992, LO SQUARCIO SULL`AUTOSTRADA, LA STRAGE DI CAPACI. SI PARTE ALLORA PER LA SICILIA, BISOGNA INDAGARE SU QUELLE MORTI, SCONSIGLIATA DA TUTTI, PERSEGUITATA DAL SENSO DI COLPA PER I FIGLI LASCIATI A MILANO. MA E` NECESSARIO CAPIRE, DARE GIUSTIZIA. IL RITORNO IN PROCURA, NELLA STESSA STANZA NUMERO 30, E` GIA` SECONDA REPUBBLICA E SARA` SEGNATO DAI PROCESSI IMI-SIR, LODO MONDADORI, \\TOGHE SPORCHE\\, CHE LA PORTANO AD AFFRONTARE ANCHE SILVIO BERLUSCONI, FINO AGLI ANNI DUEMILA CON IL CASO RUBY. E CON QUEI PROCESSI, L`INIZIO DI UNA CAMPAGNA D`ODIO CHE DURA DA DECENNI. QUESTE PAGINE RIPERCORRONO GLI AVVENIMENTI DA UNO STRAORDINARIO PUNTO DI VISTA: QUELLO DI UNA DONNA LIBERA, SOTTO LA TOGA E NELLA VITA CHE HA SCELTO, CON LA FORZA DI POCHI E LA FRAGILITA` DI TUTTI.


Prezzo: 18,05 € invece di 19,00 €

Disponibile

Dettagli volume

Editore: FELTRINELLI
Data pubblicazione: 07/10/2021
Codice ISBN: 9788807174032
Collana: SERIE BIANCA
Quantità   
 Login




  
Registrati
Dimenticato password?